Infusi contro la tosse: basilico e cipolla

Scritto da: -

infusi_tosse.jpg

Quando il freddo è pungente come in questi giorni, ho notato che i post che vanno per la maggiore sono quelli riguardanti i disturbi dell'apparato respiratorio e poiché anch'io sono caduta vittima di tosse, mal di gola e raffreddore colgo l'occasione per illustrarvi qualcuno dei rimedi da me utilizzati.

Per calmare la tosse che non dà tregua, soprattutto di notte, possiamo sorseggiare un infuso di basilico o di cipolla, preferibilmente lontano dai pasti.

Con il basilico possiamo effettuare anche sciacqui e gargarismi per disinfiammare la gola e liberare le vie respiratorie. L'infuso si prepara con due prese di foglie essiccate di basilico o con due foglie fresche lasciate in infusione per una decina di minuti nell'acqua bollente di una tazza da tè. Lo si può consumare anche prima dei pasti sfruttando così le proprietà digestive della pianta.

Della cipolla abbiamo parlato più volte essendo una pianta ad elevato potere antisettico ed espettorante. Abbiamo imparato a utilizzarla per cataplasmi e per sciroppi ma forse non sapevamo che basta lasciare 2/3 cipolle ben sbucciate e possibilmente tagliate a fette per una decina di minuti in infusione in un litro d'acqua, per ottenere una bevanda efficace contro la tosse grassa da dolcificare con del miele, meglio se di eucalipto.

Buona guarigione!

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  
 
 

© 2004-2014 Blogo.it, alcuni diritti riservati sotto licenza Creative Commons.
Per informazioni pubblicitarie e progetti speciali su Blogo.it contattare la concessionaria esclusiva Populis Engage.

Rimedinaturali.blogosfere.it fa parte del canale Blogo News di Blogo.it Srl socio unico - P. IVA 04699900967 - Sede legale: Via Pordenone 8 20132 Milano