Un rimedio omeopatico che allontana le zanzare: Ledum Palustre

Scritto da: -

zanzara_ledum.jpg

Avete acquistato la casetta per i pipistrelli ? No? E come farete allora a difendervi dalle zanzare?

Noi un rimedio da consigliarvi ce l'abbiamo e pare che sia infallibile: stiamo parlando di Ledum Palustre (rosmarino selvatico) il rimedio omeopatico che rende il sangue sgradevole alle nostre "amichette".

Procuratevi Ledum palustre alla 5CH e assumetene 3 granuli 3 volte al giorno preferibilmente a stomaco vuoto; i granuli vanno sciolti sotto la lingua.

Iniziate sin da subito la cura e prolungatela per tutta l'estate!

Se state pianificando un viaggio nei paesi in cui le zanzare possono trasmettere malattie come la malaria e non avete intenzione di fare il vaccino, sarebbe preferibile assumere Ledum Palustre almeno un mese prima della partenza.

Ricordo brevemente come vanno assunti i rimedi omeopatici:

-I granuli o le gocce vanno sciolti sotto la lingua, se le gocce ci provocano bruciore possiamo diluirle in pochissima acqua.

-C'è chi sostiene - ma non tutti gli omeopati - che si debbano prendere a stomaco vuoto mezz'ora prima o un'ora dopo il pasto.

-Ciò che è certo invece è che non si devono assumere sostanze - inclusi i dentifrici - a base di menta o canfora.

Vota l'articolo:
1.83 su 5.00 basato su 6 voti.