Green Hill Montichiari chiude: un piccolo passo contro la vivisezione

Scritto da: -

L'allevamento di Green Hill, dove si allevavano Beagle per i laboratori di vivisezione, è stato posto sotto sequestro.

beagle-greenhilljpg.jpg

Buone notizie per amanti degli animali, animalisti e chi tutti i giorni lotta contro la vivisezione.

Green Hill, l’azienda di Montichiari (Brescia) che alleva cani Beagle per i laboratori di vivisezione, è stata posta sotto sequestro dal Corpo forestale dello Stato.

In soldoni, chiude e la sua chiusura potrebbe essere definitiva. Potrebbe e lo speriamo.

Alle operazioni di ispezione e sequestro della struttura, disposte dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale ordinario di Brescia, hanno partecipato 30 forestali appartenenti ai comandi provinciali di Brescia, Bergamo e al nucleo investigativo per i reati in danno agli animali.

Ci racconta Emanuela Zerbinatti su Arte e Salute che l’operazione delle forze dell’ordine ha portato al sequestro dicani di razza beagle, sia cuccioli che adulti, e dell’intera struttura costituita da quattro capannoni, uffici e relative pertinenze per un totale di circa 5 ettari. 

Tra i reati contestati appunto quello di maltrattamento animale. 

LINK UTILI

Green Hill sotto sequestro: Guardia Forestale prende in custodia cani e struttura.

Green Hill chiusura: “è fumo negli occhi” per Aidaa. Ecco cosa voterà il parlamento.

Attivisti a Green Hill liberano beagle: feriti e denunciati nel bilancio del blitz.

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 12 voti.