Rimedi naturali contro i bruciori di stomaco

Scritto da: -

496379472_534021e56f_m.jpg

La vita frenetica, il lavoro, i problemi economici, non ci permettono di vivere una vita serena andando a scatenare a lungo andare problemi più o meno seri che colpiscono il nostro organismo, prediligendo in genere l'apparato digerente. E così siamo in tanti a soffrire di colite, meteorismo, stipsi, bruciori di stomaco, ulcere ecc. Prendiamo in considerazione oggi i classici bruciori di stomaco: quali sono le piante che possono aiutarci a risolverli, ovviamente in attesa di una diagnosi medica accurata?

In erboristeria troveremo rimedi molto efficaci come la tintura madre di Angelica Archangelica indicata per i problemi di digestione lenta e difficoltosa e per i gonfiori addominali che provocano meteorismo e di Glycyrrhiza glabra ottima in caso di lesioni, per ulcere e/o ernia iatale. Le tinture sopra descritte andrebbero assunte nella misura di 20 gocce 2 volte al giorno.

Anche il classico infuso di camomilla consumato a fine pasto può arrecare notevoli benefici e placare i bruciori. Alternativa alla camomilla: l'infuso di alloro da preparare con circa un cucchiaino abbondante di droga nell'acqua di una tazza da tè.

Altro rimedio efficace contro i problemi si stomaco è il succo d'aloe che in realtà possiede innumerevoli proprietà benefiche, su cui avremo modo di tornare più volte.

Non dimentichiamo le regole base per mantenere sani stomaco e intestino: mangiare lentamente masticando ogni boccone a lungo, eliminare le cattive abitudini come intrattenere discussioni animate durante i pasti e le pause pranzo da un panino e via, così come coricarsi o fare sforzi dopo aver mangiato. Stress, alcol e fumo ovviamente sarebbero da bandire o almeno limitare. Anche la qualità del cibo ingerito influisce notevolmente sulla salute del nostro apparato digerente: un no secco a insaccati e intingoli vari!

Con piccoli accorgimenti e i nostri amati rimedi naturali, possiamo prevenire o limitare i danni a stomaco e intestino ma non dimentichiamo soprattutto in caso di episodi ricorrenti di mal di stomaco e/o bruciori di affidarci al consiglio di un medico competente.

                                                  Credit Image@oljmpya

Vota l'articolo:
5.00 su 5.00 basato su 1 voti.