Diabete rimedi naturali: il curry aiuta i pazienti ad alto rischio

La curcuma potrebbe apportare benefici alle persone malate di diabete.

curry-.jpg


La curcuma, che non è nient'altro che il composto contenuto nel curry, la miscela di spezie indiana, potrebbe aiutare a prevenire il diabete nelle persone più ad alto rischio.

La notizia, che rende felici gli appassionati di cucina etnica, è stata pubblicata sulla rivista ''Diabetes Care''.


Basterebbe assumere ogni giorno una dose di curcuma per 9 mesi per prevenire i casi di diabete in chi presenta un alto livello di zuccheri nel sangue.


Lo studio, condotto da Somlak Chuengsamarn, ha coinvolto 240 adulti pre-diabetici che hanno assunto un placebo oppure circa 250 milligrammi di curcuminoidi al giorno. 


Come spiega l'AGI, dopo 9 mesi, 19 dei 116 pazienti a cui era stato dato un placebo ha sviluppato il diabete di tipo 2, mentre nel gruppo che aveva assunto curcuma, nessuno si era ammalato di questa patologia. 


I curcuminoidi avrebbero  effetti protettivi anti-infiammatori sulle beta-cellule del pancreas che rilasciano l'insulina, ormone che regola il livello di zuccheri nel sangue.


LINK UTILI


Piatti estivi: Insalata di riso rosso con porri e peperoni al curry


Riso con verdure al curry


Diabete in aumento: cresce del 33%, il parere degli esperti.


Diabete tipo 2: sempre più diffuso nei bambini.


Salute bambini: sempre più soffrono di diabete.


Obesità e diabete: la soluzione nel luppolo.

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!  

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO